Versione stampabile
pubblicato il 06 dicembre 2017 0comment

Nuova funzionalità per verifica e segnalazione di bandi on-line

Il Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. ha reso disponibile per tutti i propri iscritti un nuovo servizio inerente agli affidamenti di incarichi nel settore dei Lavori Pubblici.
Accedendo alla propria casella di iM@teria e selezionando il tasto ONSAI, ogni professionista può verificare se una gara è stata oggetto di segnalazioni o di richieste di modifica da parte dell’Ordine territorialmente competente.
È sufficiente digitare il CIG ed avviare la ricerca, per visualizzare la scheda finale emessa da ONSAI per ogni pratica analizzata: questo anche al fine di stabilire l’opportunità di partecipare ad una procedura.
Inoltre, sempre con accesso alla funzionalità ONSAI da iM@teria, selezionando l’ultima riga, ogni iscritto può evidenziare al proprio Ordine o, meglio ancora, all’Ordine sul cui territorio è prevista la realizzazione dell’opera, eventuali anomalie o criticità riscontrate in un bando, in un avviso di indagine di mercato o in qualsiasi altro documento di gara.
Analogamente si può chiedere l’analisi preventiva di un atto di gara, non necessariamente in presenza di ipotetiche criticità, ma al solo fine di verificarne la correttezza prima della partecipazione.
Attraverso la piattaforma ONSAI, la cui operatività è disponibile solo ai delegati di tutti gli Ordini Architetti P.P.C. d’Italia, e grazie al supporto operativo del CNAPPC, è ora possibile analizzare un grande numero di procedure di affidamento di incarichi per OOPP, incrementando così lo scambio di informazioni tra gli Ordini, fornendo alle Stazioni Appaltanti un supporto nella redazione delle gare, anche prima della loro pubblicazione, e alimentando la raccolta di dati utili a suggerire al CNAPPC le azioni da porre in essere per il superamento delle criticità di maggior rilievo.