Versione stampabile
pubblicato il 12 aprile 2018 0comment

I CAM in edilizia: un nuovo approccio al processo edilizio

FORMAZIONE

L’Ordine degli Architetti PPC, l’Ordine degli Ingegneri ed il Collegio Periti della Provincia di Pordenone organizzano il seminario

I CAM IN EDILIZIA: UN NUOVO APPROCCIO AL PROCESSO EDILIZIO

Mercoledì 9 Maggio 2018, dalle ore 14:00 alle ore 18:00
Sede Ordine della Provincia di Pordenone, Piazzetta Ado Furlan n. 2/8 – 33170 Pordenone

Relatori:
Dott. Flaviano Prosperi Flaviani
Ing. Daniele Ottolitri
Ing. Olinto Bianco

Descrizione del seminario
Criteri Ambientali Minimi (CAM) sono i requisiti ambientali definiti per le varie fasi del processo di acquisto, volti a individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di vita, tenuto conto della disponibilità di mercato.
I CAM sono definiti nell’ambito di quanto stabilito dal Piano per la sostenibilità ambientale dei consumi del settore della pubblica amministrazione e sono adottati con Decreto del  Ministro dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del mare.
La loro applicazione sistematica ed omogenea consente di diffondere le tecnologie ambientali e i prodotti ambientalmente preferibili e produce  un effetto leva sul mercato, inducendo gli operatori economici meno virtuosi ad adeguarsi alle nuove richieste della pubblica amministrazione.
In Italia, l’efficacia dei CAM è stata assicurata grazie all’art. 18 della L. 221/2015 e, successivamente, all’art. 34 recante “Criteri di sostenibilità energetica e ambientale” del D.lgs. 50/2016 “Codice degli appalti” (modificato dal D.lgs 56/2017), che ne hanno reso obbligatoria l’applicazione da parte di tutte le stazioni appaltanti.
Questo obbligo garantisce che la politica nazionale in materia di appalti pubblici verdi sia incisiva non solo nell’obiettivo di ridurre gli impatti ambientali, ma nell’obiettivo di promuovere modelli di produzione e consumo più sostenibili, “circolari “ e nel diffondere l’occupazione “verde”.
Oltre alla valorizzazione della qualità ambientale e a rispetto dei criteri sociali, l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi risponde anche all’esigenza della Pubblica amministrazione di razionalizzare i propri consumi, riducendone ove possibile la spesa.

Programma
– Introduzione al GPP: strategie europee, piano di Azione Nazionale ed il nuovo codice degli appalti;
– I CAM per il settore edile;
– Concetti chiave per il GPP;
– Strumenti per il GPP;
– CAM edilizia;
– I sistemi di certificazione dell’edilizia sostenibile;
– Confronto CAM – LEED

Obiettivi
Il seminario intende fornire ai partecipanti le necessarie competenze per comprendere i requisiti previsti dalle normative di riferimento sui CAM

Iscrizioni
Per iscriversi all’evento è necessario accedere al portale di gestione degli eventi formativi dell’Ordine Ingegneri di Pordenone (www.isiformazione.it) procedere con le proprie credenziali o in caso alla registrazione al portale e successivamente all’iscrizione.
Dovranno essere segnalati obbligatoriamente i  dati per la fatturazione (Ragione sociale – indirizzo -Partita IVA).

Quota di iscrizione:
Euro 45,00
da pagare utilizzando il bollettino PagoPA che sarà recapitato a mezzo PEC oppure e-mail. I partecipanti devono verificare il proprio recapito e-mail nel portale ISI, il mancato recapito del bollettino causa mail errata  potrà compromettere l’assegnazione di cfp.

CFP
La partecipazione al corso darà diritto ad acquisire n. 4 cfp Crediti formativi professionali

Locandina e programma: Pieghevole_CAM_rev04