Versione stampabile | pubblicato il 06 febbraio 2018

Piano sanitario RBM Salute per l’annualità 2018 e p.IVA agricola o edile

Per opportuna informazione alleghiamo le due comunicazioni, relative alla polizza sanitaria 2018, che sono già state inviate agli iscritti Inarcassa ed ai pensionati non iscritti per i quali,  l’adesione al piano sanitario è diventata dal 2018 facoltativa previo pagamento del relativo premio. Entro la scadenza del 28 febbraio gli iscritti potranno estendere le prestazioni previste dal Piano Base al proprio nucleo familiare, mentre i pensionati non iscritti potranno aderire al Piano sanitario Base ed eventualmente estendere la copertura anche al proprio nucleo familiare.

Ricordiamo inoltre che l’obbligo di presentazione della comunicazione reddituale annuale è stato esteso, dal 2018, anche ai professionisti che sono iscritti nei rispettivi Albi professionali, ma esercitano, con la loro partita IVA, l’attività di imprenditore agricolo o edile in forma esclusiva.

Tale comunicazione reddituale infatti deve essere presentata ad Inarcassa, a prescindere dallo svolgimento o meno dell’attività professionale (art. 2 del Regolamento Generale di Previdenza) e quindi anche se il reddito ed il volume d’affari professionale sono nulli per effetto dell’esercizio esclusivo dell’attività diversa da quella tipica di Ingegnere e Architetto

Piano base pensionati non iscritti

Piano sanitario base e integrativo anno 2018

Tutte le informazioni al link