Versione stampabile | pubblicato il 06 Giugno 2019

Ciclabili e ciclabilità per narrare territori

OFFERTA FORMATIVA

L’Ordine Ingegneri ed il FAI Giovani Pordenone organizzano il convegno

CICLABILI  E CICLABILITA’
PER NARRARE TERRITORI 

Mercoledì 12 Giugno 2019, dalle ore 16.00 alle ore 18.30
Bastia del castello di Torre  Pordenone

Descrizione del Convegno
Perché costruire le piste ciclabili? Quanto costano? Come si progetta una pista ciclabile? Come si promuove? Come fare la manutenzione e assicurarne la gestione? L’incontro prende in esame gli aspetti tecnici dell’intera filiera della ciclabilità: motivazioni dell’investimento, analisi normativa e costi/benefici, progettazione infrastrutturale, scelta dei materiali e delle infrastrutture, segnaletica, promozione. Viene inoltre approfondito l’elemento narrativo e rigenerativo della pista ciclabile: attraverso nuovi linguaggi, il territorio ri(trova) identità grazie a recuperi, occupazione, dignità, socialità e urbanità.

PROGRAMMA
15:30 – Registrazione
16:00 – Convegno
Saluti Istituzionali  Ing. Cristina Amirante – Assessore Pianificazione, Urbanistica, Mobilità del Comune Pordenone (PN)
Ing. Sergio Deromedis, direttore sostituto dell’Ufficio Infrastrutture Ciclopedonali della Provincia Autonoma di Trento, autore di “Il manuale delle piste ciclabili e della ciclabilità

Ing. Paolo Pileri, professore ordinario di progettazione e pianificazione urbanistica al Politecnico di Milano, ideatore del progetto VENTO, co-autore di “Ciclabili e cammini per narrare territori”

Modera
Ing. Germana Bodi, Delegata Ambiente FAI Regione Friuli Venezia Giulia

18:30 – Incontro pubblico aperto ai cittadini:
intervengono Ing. Cristina Amirante, Ing. Sergio Deromedis, Ing. Paolo Pileri e Ing. Germana Bodi.

ISCRIZIONI
Per iscriversi all’evento è necessario accedere al portale di gestione degli eventi formativi dell’Ordine Ingegneri di Pordenone (www.isiformazione.it) procedere con le proprie credenziali o in caso alla registrazione al portale e successivamente all’iscrizione.

Rilevazione della presenza
La rilevazione della presenza avverrà con sistema informatico con registrazione dell’ora di entrata e di uscita effettivo.

Per il riconoscimento dei CFP si dovrà procedere con l’autocertificazione dal portale iM@TERIA  modello autocertificazione

Pieghevole