Versione stampabile | pubblicato il 13 Ottobre 2020

Ravvedimento operoso formazione obbligatoria per il triennio 2017/2019

Si RICORDA  che il Consiglio Nazionale ha deliberato la PROROGA al 31.12.2020 del semestre di ravvedimento operoso relativo all’osservanza dell’obbligo formativo del triennio 2017/2019.

Il 31 dicembre p.v. scadrà  termine ultimo entro il quale sarà possibile acquisire i crediti formativi per il triennio 2017-2019, ricordiamo che allo scadere del periodo del “ravvedimento operoso” la posizione che risulterà ancora irregolare verrà comunicata al Consiglio di Disciplina per i conseguenti adempimenti.

Di seguito vengono, per maggiore chiarezza, riepilogate le sanzioni disciplinari approvate dal Consiglio Nazionale nella seduta del 7 settembre 2016 in seguito alle decisioni assunte dalla Conferenza degli Ordini del 22 luglio 2016, cui incorre per il mancato rispetto dell’obbligo formativo.

CFP mancati Sanzione
fino al 20% (12 CFP) censura
oltre al 20% (oltre 12 CFP) sospensione pari a 1 giorno per ogni credito mancante

Si rammenta che per essere in regola è necessario comunque acquisire i 12 CFP sui temi delle discipline ordinistiche.

Segnaliamo che numerose sono le opportunità proposte dal nostro Ordine e da tutti gli Ordini d’Italia, consultabili sia sul sito dell’Ordine che sulla Piattaforma iM@teria

Consigliamo di verificare sulla piattaforma iM@teria la correttezza del monte crediti maturato e di contattare la Segreteria per segnalare/comprendere le eventuali difformità.