Versione stampabile | pubblicato il 24 Febbraio 2020

Sistemi spaziali_ L’uomo e lo spazio: quattro incontri con l’editoria indipendente

OFFERTA FORMATIVA

SISTEMI SPAZIALI
L’UOMO E LO SPAZIO: QUATTRO INCONTRI CON L’EDITORIA INDIPENDENTE

FEBBRAIO – MAGGIO 2020

EX TIPOGRAFIA SAVIO PORDENONE, via Torricella, 2 – Pordenone

1° Incontro
martedì 18.02.2020 ore 19.00-21.00

Marina Caneve
Un’indagine sugli eventi idrogeologici nelle Dolomiti

Are They Rocks or Clouds? è progetto di ricerca che nasce nelle Dolomiti, in cui Marina Caneve, attraverso l’interazione tra osservazione, memoria e scienza, mira alla costruzione di una conoscenza del rischio idrogeologico, tema tradizionalmente deputato alla scienza e alla tecnica.

Marina Caneve sperimenta l’utilizzo della fotografia come strumento di osservazione autonomo all’interno di un processo di ricerca interdisciplinare, mettendo in discussione la sua stessa collocazione nei confronti degli altri strumenti. Il progetto nasce in vista di un evento catastrofico che, secondo studi geologici, accadrà tra 50 anni: le catastrofi naturali hanno tempi di ritorno ciclici.

ISCRIZIONI ARCHITETTI PPC: attraverso la piattaforma IM@teria. codice evento: ARPN06022020104213T03CFP00200
La partecipazione darà diritto all’acquisizione di n. 2 CFP a fronte della presenza all’intero evento


2° Incontro

sabato 29.02.2020 ore 17.00-19.00 – EVENTO ANNULLATO, non appena possibile verranno comunicati aggiornamenti

Luca Pitoni
Il libro e l’architettura della pagina

Attraverso il racconto e l’analisi critica di alcuni libri progettati negli ultimi anni, Luca Pitoni ci racconterà le scelte progettuali attraverso le quali, con lo studio Tomo Tomo, ha esplorato diverse visioni del libro/oggetto, inteso come uno spazio eplorativo di sperimentazione.

Partendo dal “Libro dimenticato a memoria” di Agnetti, Pitoni descriverà alcune esperienze di progettazione dove il libro visivo è stato concepito come un oggetto che non solo contiene una storia, ma  è esso stesso parte integrante e interagente della narrazione.

Lo spazio della pagina non come neutro contenitore, cassetto, ma capitolo del racconto.

ISCRIZIONI ARCHITETTI PPC: attraverso la piattaforma IM@teria- codice evento ARPN06022020105039T03CFP00200
La partecipazione darà diritto all’acquisizione di n. 2 CFP a fronte della presenza all’intero evento


3° Incontr
o

giovedì 26.03.2020 ore 19.00-21.00

Giovanna Silva
Storie di viaggi reali e immaginari

Giovanna Silva, fotografa, direttrice editoriale e fondatrice di Humboldt Books, racconterà come nascono i progetti che sviluppa con la sua casa editrice, dalla scelta degli autori a come viene concepito ogni libro, focalizzandosi sulla trasformazione dallo spazio del viaggio allo spazio del libro.

Humboldt Books collabora con artisti, scrittori, fotografi, designer e architetti internazionali, ne raccoglie le storie di viaggio, per pubblicarle con sguardo nuovo e non convenzionale.

Durante l’incontro verranno introdotte alcune nuove uscite della collana in cui l’editore, che segue un lavoro archivistico, collabora con scrittori e fotografi, creando uno storytelling testuale e grafico, per la costruzione comune di un racconto corale del medesimo luogo.

ISCRIZIONI ARCHITETTI PPC: attraverso la piattaforma IM@teria- codice evento ARPN06022020111813T03CFP0020.
La partecipazione darà diritto all’acquisizione di n. 2 CFP a fronte della presenza all’intero evento

 

4° Incontro
sabato 16.05.2020 ore 17.00-19.00

Emanuele Brutti e Piergiorgio Casotti
Index G. – Una fotografia della discontinuità urbana

I fotografi Emanuele Brutti e Piergiorgio Casotti introdurranno la pubblicazione INDEX G, un lavoro di reportage fotografico negli USA, iniziato nel 2015, che ha collezionato ad oggi molti riconoscimenti in ambito editoriale e fotografico.

INDEX G deve il suo nome all’indice Gini, una misura statistica di disuguaglianza utilizzata anche per misurare la segregazione residenziale. Lo spazio diventa motivo di divisione, non solo geografica ma sopratutto economica e sociale, tra gruppi di persone fisicamente adiacenti ma dalle aspettative di vita distanti.

Durante l’incontro verrà approfondito il rapporto tra  fotografia ed editoria, tra poesia e immagini e tra spazio del reale e percezione del surreale.

ISCRIZIONI ARCHITETTI PPC: attraverso la piattaforma IM@teria – codice evento ARPN06022020111142T03CFP0020.
La partecipazione darà diritto all’acquisizione di n. 2 CFP a fronte della presenza all’intero evento

Locandina