Versione stampabile | pubblicato il 03 Maggio 2019

Persone, comportamenti ed emergenza. Stato dell’arte e nuovi strumenti per pianificare la risposta ad eventi emergenziali

OFFERTA FORMATIVA

L’Ordine degli Architetti P.P.C. e l’Ordine degli Ingegneri di Pordenone in collaborazione con il Comando Provinciale dei VV.FF,  organizzano una giornata di studio

PERSONE, COMPORTAMENTI ED EMERGENZA
Stato dell’arte e nuovi strumenti per pianificare la risposta ad aventi emergenziali


16 maggio 2019 dalle ore 14.00 alle ore 18.00
– registrazioni dalle ore 13.30

Consorzio Universitario – Aula S1 – via Prasecco n. 3/a– Pordenone

Modera l’incontro
Valeria Tatano, Università IUAV – Venezia

Introduzione
Doriano Minisini, Comandante Provinciale VVF di Pordenone

Persone vulnerabili o vulnerate? Riflessioni ed esperienze
Elisabetta Schiavone, Emergenza e Fragilità
Osservatorio Sicurezza e Soccorso persone con esigenze speciali CNVVF

L’Analisi del comportamento umano in emergenza come strumento di pianificazione
Antonio Zuliani, Psicologo

Strategie di comunicazione in emergenza: due esperienze a confronto
Lepoldina Fortunati e Manuela Farinosi, Università di Udine
Stefano Zanut, Comando VVF di Pordenone
Osservatorio sicurezza e Soccorso persone con esigenze speciali CNVVF

Gestione di grandi eventi: il caso studio del carnevale di Ivrea
Giuseppe Amaro, GAe Engineering

Modelli virtuali per rappresentare i comportamenti: nuovi strumenti al servizio della progettazione antincendio
Enrico Ronchi, Lund University

La modellazione dell’esodo in un edificio complesso
Filippo Cosi, Ai Group

Conclusioni
Eros Mannino, Direttore Regionale VVF per il Friuli Venezia Giulia

Aggiornamento valido ai sensi del DM 05/08/2011 per i professionisti abilitati alla ex Legge 818/84

Iscrizioni sul portale della formazione iMateria
Le iscrizioni sono riservate fino al giorno 12 maggio 2019 esclusivamente agli Iscritti abilitati all’elenco del Ministero dell’Interno.
Dal giorno 13 maggio 2019, se ancora posti disponibili, le iscrizioni sono aperte anche a tutti gli Iscritti interessati.

Sono riconosciute 4 ore di aggiornamento ai fini della prevenzione incendi e 4 CFP a fronte della completa partecipazione all’evento

Locandina